Bandi di gara, avvisi, ordinanze
  Modulistica On-Line   Logo EU ITA Reg.Piemonte  
Home Page

Amministrazione Trasparente

URP Ufficio Relazioni con il Pubblico

Albo Pretorio on-line

Siti tematici

Amministrazione

Uffici comunali

Sagre ed Eventi

Fotografie

Modulistica On-Line

Dove Siamo

Il Territorio

Cosa Visitare

Prodotti Tipici

Note Legali

Privacy

Area Riservata
Segretario Generale
17/04/2012- CONFERIMENTO RIFIUTI ISOLA ECOLOGICA DA PARTE DI IMPRESE
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

07/10/2012- CONFERIMENTO RIFIUTI ISOLA ECOLOGICA DA PARTE DI PRIVATI
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

04/02/2013- Richiesta di accesso ai documenti amministrativi
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

02/06/2015- Comunicazione Cessione di Fabbricato Riferimenti normativi L'art. 3 del D.Lgs. 14/3-2011, n. 23 nell'introdurre la cosiddetta "cedolare secca sugli affitti", al comma 3 ha previsto che la registrazione del contratto di locazione "assorba" l'obbligo della comunicazione all'Autorità locale di Pubblica Sicurezza, della cessione di un fabbricato, o parte di esso, previsto dall'art. 12 del D.L. 21/3-1978, n. 59 convertito dalla legge 18/5-1978, n. 191. Più recentemente l'art. 5, commi 1-lett. d) e 4 del D.L. 13/5-2011, n. 70 ha previsto un analogo assorbimento del citato obbligo anche per quanto riguarda i contratti di vendita di immobili registrati. Pertanto si rappresenta che: a decorrere dal 7 aprile 2011, data di entrata in vigore del richiamato D.Lgs. 14/3-2011, n. 23 per quanto riguarda i contratti di locazione registrati; e a decorrere dal 14 maggio 2011, data di entrata in vigore del D.L. 13/5-2011, n. 70 per quanto riguarda i contratti di vendita di immobili registrati; nei confronti del soggetto tenuto alla comunicazione di cessione di fabbricato che abbia provveduto alla registrazione del contratto di locazione o di vendita, non trova applicazione la disposizione concernente l'irrogazione della sanzione amministrativa prevista in caso di violazione dell'art. 12, comma 4, del D.L. 21/3-1978, n. 59. Inoltre va tenuto presente che, ai sensi del comma 6 dell'art. 3 del D.Lgs. 14/3-2011, n. 23, il predetto obbligo non viene meno quando si tratta di locazioni ad uso abitativo effettuate nell'esercizio di un'attività d'impresa, o di arti e professioni. Si riporta di seguito il testo dell'art. 12 del D.L. 21/3-1978, n. 59 convertito dalla legge 18/5-1978, n. 191: "Chiunque cede la proprietà o il godimento o a qualunque altro titolo consente, per un tempo superiore a un mese, l'uso esclusivo di un fabbricato o di parte di esso ha l'obbligo di comunicare all'autorità locale di pubblica sicurezza, entro quarantotto ore dalla consegna dell'immobile, la sua esatta ubicazione, nonché le generalità dell'acquirente, del conduttore o della persona che assume la disponibilità del bene e gli estremi del documento di identità o di riconoscimento, che deve essere richiesto all'interessato. (...) La comunicazione di cui ai precedenti commi può essere effettuata anche a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento. Ai fini dell'osservanza dei termini vale la data della ricevuta postale. Nel caso di violazione delle disposizioni indicate nei commi precedenti si applica la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 103 a euro 1.549. La violazione è accertata dagli organi di polizia giudiziaria, nonché dai vigili urbani del comune ove si trova l'immobile. La sanzione è applicata dal sindaco ed i proventi sono devoluti al comune.(...) .".
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

02/07/2015- Richiesta Certificati
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

02/07/2015- Richiesta risarcimento danni
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

22/02/2016- AUTOCERTIFICAZIONE GUIDA TRATTORI - 2016
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

18/10/2016- REFERENDUM COSTITUZIONALE 04.12.16 - VOTO ESTERO
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

18/10/2016- REFERENDUM COSTITUZIONALE 04.12.16 - VOTO DOMICILIARE
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

Segreteria - Protocollo - Servizio Demografico - Ragioneria - Tributi - URP
12/12/2011 - Denuncia di occupazione unità immobiliare - TARES ex TARSU ora TARI
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

31/01/2012 - L'autocertificazione prevista dal DPR 445/2000 e dalle s.m.i. sostituisce la produzione di certificati nei rapporti con la pubblica amministrazione , con i gestori di servizi pubblici e con i privati che vi consentono.
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

05/08/2012 - RESIDENZA IN TEMPO REALE ( art. 5 Legge n. 35 del 04/04/2012 ) - Dal 09 Maggio 2012 il cittadino presenta domanda di cambio di residenza nel Comune utilizzando il MODULO RESIDENZA compilato in tutti i suoi dati. Il modello una volta compilato può essere presentato direttamente allo sportello comunale del nuovo Comune, con raccomandata o con fax allegando un documento di tutti i componenti la propria famiglia, alla casella di posta elettronica certificata del Comune utilizzando la casella P.E.C. del cittadino o mediante scansione del MODULO RESIDENZA ( firmato ) e del documento di identità del dichiarante ed invio di posta elettronica semplice, ai seguenti indirizzi : Comune di Momperone Piazza I' Maggio, 2 15050 MOMPERONE (AL) - segreteria @comunemomperone.it o segreteria@pec.comunemomperone.it o tramite Fax 0131784477. EMIGRAZIONE ALL'ESTERO - Secondo quanto previsto dalle disposizioni regolamentari la dichiarazione di emigrazione all'estero può essere presentata , utilizzando i modelli allegati, ai seguenti indirizzi : Comune di Momperone Piazza I' Maggio,2 15050 MOMPERONE (AL) - indirizzo mail segreteria@comunemomperone.it o segreteria@pec.comunemomperone.it o tramite fax 0131784477
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

05/08/2012 - RESIDENZA IN TEMPO REALE ( ART. 5 LEGGE 04/04/2012 N. 35 ).Per i cittadini stranieri non appartenenti od appartenenti all'Unione Europea occorre inviare oltre al MODULO RESIDENZA anche la documentazione prevista rispettivamente nell'ALLEGATO A o nell'ALLEGATO B.
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

21/05/2012 - ISTRUZIONI I.M.U.
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

23/11/2012 - ALIQUOTE I.M.U.e REGOLAMENTO
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

04/02/2013 - Richiesta di accesso ai documenti urbanistici
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

09/12/2013 - PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO
Per richiedere la pubblicazione occorre essere maggiorenni . In caso di minori occorre il decreto autorizzativo del Tribunale per i Minori di Torino. Non è più necessaria la presenza dei testimoni. In caso di matrimonio religioso occorre anche la richiesta di pubblicazioni della Parrocchia di uno dei due sposi. Il cittadino straniero a decorrere dall'08.08.2009 deve altresì presentare all'Ufficiale dello Stato Civile una dichiarazione della autorità competente del proprio Paese dal quale risulti che giusta le leggi cui è sottoposto NULLA OSTA al matrimonio. L'atto viene pubblicato per otto giorni consecutivi e la celebrazione del matrimonio non può avvenire prima del 4' giorno successivo. La validità della pubblicazione è di sei mesi ovvero se non viene celebrato il matrimonio entro tale periodo le stesse si considerano scadute. Tutti i documenti occorrenti vengono reperiti direttamente dall'Ufficio. Occorre presentarsi muniti di una marca da bollo da €. 16,00 se entrambi residenti nello stesso Comune, due marche se residenti in Comuni diversi. Occorre accordarsi in anticipo con l'uffiicio per l'istruttoria della pratica e sul giorno della pubblicazione. Tel 0131784675 - Mail : segreteria@comunemomperone.it
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

11/04/2013 - REGOLAMENTO TARES E RELATIVA APPROVAZIONE
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

11/04/2013 - TARES - TARIFFE
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

10/04/2016 - Richiesta inserimento Albo Scrutatori Seggio Elettorale
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

10/04/2016 - Richiesta inserimento Albo Presidenti Seggio Elettorale
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

Anagrafe e Domicilio
20/05/2011 - Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

Servizio Scuolabus - Cimitero - Messo Comunale
13/08/2011 - Domanda Abbonamento Luce Votiva
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

Servizio Urbanistico Associato (SUA)
05/03/2011 - Modello di rilevazione per l'edilizia residenziale
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

05/03/2011 - Modello di rilevazione per l'edilizia NON residenziale
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

20/05/2011 - Richiesta certificato destinazione urbanistica - Costo per un C.D.U. ad uso compravendita/successione € 26,00 oltre a numero due marche da bollo da € 16,00 ciascuna - Ai sensi della L.183/2011 art. 15 il C.D.U.non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi. Si precisa che l'ufficio ha trenta giorni di tempo dalla data di protocollo per il rilascio del certificato richiesto.
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

23/05/2011 - Comunicazione lavori di manutenzione ordinaria
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

12/12/2011 - Dichiarazione sostitutiva immobili realizzati in data antecedente il 01.09.1967 - Privi di certificato di abitabilità
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

15/02/2012 - Comunicazione di attività di edilizia libera per manutenzione ordinaria
La serie completa dei modelli potete trovarla su
http://www.terredelgiarolo.it/index.php?page=index_s6
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

15/02/2012 - Comunicazione di attività di edilizia libera per manutenzione straordinaria
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

15/02/2012 - Domanda di Permesso di Costruire
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

15/02/2012 - Autocertificazione ASL
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

15/02/2012 - Domanda di rilascio di certificato di agibilità
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

15/02/2012 - Richiesta accesso ai documenti
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

15/02/2012 - Richiesta IVA agevolata
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

15/02/2012 - Segnalazione certificata di inizio Attività
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

09/12/2013 - Autocertificazione DURC
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

28/01/2015 - Modello unico per la comunicazione di inizio lavori (CIL) per gli interventi di edilizia libera
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

28/01/2015 - Modello Unico per la comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA) per gli interventi di edilizia libera
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

Servizio Associato di Polizia Locale e Protezione Civile (SAPL e PC)
28/01/2015 - Scheda dati generali Protezione Civile - 2015
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

Sportello Unico Attività Produttive (SUAP)
04/05/2012 - Cos'è lo Sportello Unico per le Attività Produttive?
Con l’entrata in vigore del D.P.R. 7 settembre 2010 n.160 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina dello sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell’art.38 comma 3 del decreto-legge 25 giugno 2008, n.112,convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n.133.”, lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) diventa l’unico punto di accesso territoriale consentito per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l’accesso e l’esercizio di attività produttive e di prestazioni di servizi.
In particolare, in seguito all’applicazione del nuovo regolamento, lo Sportello sarà l’unico strumento dell'ente pubblico al quale il richiedente potrà presentare qualsiasi domanda, dichiarazione, segnalazione o comunicazione inerente i procedimenti di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, cessazione o riattivazione di attività produttive o di prestazione di servizi, nonché quelli relativi al loro esercizio.
Sarà inoltre l’unico interlocutore in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva. Fornisce una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni, comunque coinvolte nel procedimento.
Le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni relativi ai procedimenti, nonché i relativi elaborati tecnici e allegati, dovranno essere presentati esclusivamente allo Sportello competente per il territorio in cui si svolge l’attività o è situato l’impianto oggetto dell’attività produttiva o di prestazione di servizi.
Tutte le informazioni ed i relativi modelli sono reperibili sul sito della Comunità Montana Terre del Giarolo www.terredelgiarolo.it nel link SUAP
Dal 13.06.2013 il D.Lgs. 50/2013 ha introdotto l'AUA ( Autorizzazione unica ambientale ) che dovrà essere utilizzata per diverse attività.
Scarica file.Doc ((Microsoft Word) - Scarica file.pdf (Adobe Reader)

23/06/2016 - Presentazione delle pratiche tramite posta certificata
Le pratiche di Sportello Unico possono essere presentate tramite la posta elettronica certificata (PEC) inviandole all'indirizzo segreteria@pec.comunemomperone.it.
Le istanze e le dichiarazioni presentate al SUAP per via telematica sono valide se firmate digitalmente e trasmesse da una casella di posta elettronica certificata.
Titolare dotato di PEC e Firma digitale
Il titolare o il legale rappresentante dell'impresa ubicata sul territorio del Comune di Momperone, dotato di PEC e firma digitale, pertanto procederà a: •predisporre la pratica, scaricare la modulistica necessaria dal sito del Suap, compilarla, allegare copia di un documento di identità, firmare il file digitalmente;
•predisporre gli allegati, allegare eventuali allegati tecnici che dovranno essere in formato pdf firmati digitalmente dal professionista che li ha redatti.
Titolare non dotato di PEC e Firma digitale
Nel caso che il titolare non sia in possesso di firma digitale e di casella PEC, può conferire Procura speciale ad un altro soggetto-professionista, per la sottoscrizione digitale e la presentazione tramite PEC della documentazione relativa all'attività che deve essere avviata, modificata o trasformata. In tal caso si dovrà:
•predisporre la Procura speciale, il titolare compila il Modulo di Procura speciale scaricandolo dal sito, lo sottoscrive con firma autografa, allega copia di un proprio documento di identità valido e lo consegna al procuratore; il procuratore compila e sottoscrive la dichiarazione sostitutiva allegata alla procura, allega il proprio documento di identità, acquisisce tutto tramite scansione in formato pdf e firma il file con firma digitale. Gli originali devono essere conservati dal professionista/soggetto procuratore e resi disponibili ed esibiti al Suap in caso di richiesta.
•predisporre la pratica, il titolare firma con firma autografa la pratica compilata sulla modulistica scaricata dal sito; il procuratore acquisisce, tramite scansione in formato pdf, tutta la documentazione firmata, e la firma digitalmente. Nel caso di allegati tecnici, questi dovranno essere firmati digitalmente dal professionista che li ha redatti.
Inviare la pratica
Il titolare dotato di casella pec, o il procuratore, predispone un messaggio di invio con posta certificata alla casella segreteria@pec.comunemomperone.it.
Nel messaggio dovrà essere chiaramente indicato:
•il nominativo del richiedente,
•l'indirizzo dell'intervento,
•il tipo di pratica (SCIA, autorizzazione, comunicazione etc)
Al messaggio saranno allegati la pratica, gli eventuali allegati tecnici, la procura, ricevute di versamento degli oneri di istruttoria.
L'inoltro di documenti non sottoscritti digitalmente comporta, salvo immediata conformazione, l'inefficacia dell'istanza/dichiarazione/comunicazione presentata.
Marca da bollo
Nel caso l'istanza sia soggetta all'imposta di bollo, il soggetto interessato provvede ad inserire nella domanda i numeri identificativi delle marche da bollo utilizzate, nonché ad annullare le stesse, conservandone gli originali (art. 3 DM 10/11/2011) .
Diritti ed oneri
Per quanto riguarda il pagamento di diritti ed oneri, nelle more della disponibilità del sistema unificato di riscossione attraverso il portale www.impresainungiorno.gov.it è necessario scannerizzare ed inviare in allegato alla pratica, le relative ricevute di avvenuto versamento.
Dimensione massima
I messaggi di inoltro non possono superare il limite di 30 MegaBytes imposto dal sistema di posta certificata.
Per file di dimensioni maggiori è possibile suddividere il file inviando più messaggi e riportando nell'oggetto degli stessi sia il numero del messaggio che il numero totale dei messaggi (es: Ditta- ViaXX- emissioni in atmosfera 1/3, Ditta-ViaXX- emissioni in atmosfera 2/3, Ditta- ViaXX- emissioni in atmosfera 3/3).
Qualora la segnalazione o l'istanza contengano allegati per la cui trasmissione non sia utilizzabile il canale telematico, l'utente può presentare l'allegato specifico al SUAP competente successivamente alla presentazione telematica della segnalazione o dell'istanza, utilizzando un supporto informatico, firmato digitalmente. In ogni caso, la presentazione è accompagnata da una dichiarazione che illustra il motivo del mancato invio telematico.
ATTENZIONE Le presenti istruzioni sono in via di completamento e potranno subire delle revisioni si prega pertanto di consultarle ogni volta che si intende mandare una pec allo Sportello Unico delle Attività produttive. Per informazioni telefonare al numero 0131/784675
Scarica file.Doc ((Microsoft Word)

23/06/2016 - A decorrere dal 1 ottobre 2015 le domande per il rilascio dell'Autorizzazione Unica Ambientale sono presentate e ricevute esclusivamente in via telematica attraverso il servizio digitale regionale.
Il D.P.R. 59/2013 prevede che le Piccole e Medie Imprese ed i gestori degli impianti non soggetti ad Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.) o alla procedura di Valutazione di Impatto Ambientale (V.I.A.) debbano presentare la domanda di Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A.) qualora necessitino di richiedere il rilascio, la modifica sostanziale o il rinnovo di almeno uno o più dei seguenti titoli abilitativi in materia ambientale:
a.scarichi di acque reflue di cui al capo II del titolo IV della sezione II della Parte terza del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
b.utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari e delle acque reflue di cui all'articolo 112 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
c.emissioni in atmosfera per gli stabilimenti di cui all'articolo 269 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152; (Autorizzazione in via ordinaria);
d.emissioni in atmosfera per gli impianti e attività di cui all'articolo 272 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 (Autorizzazioni in Via Generale - AVG);
e.impatto acustico di cui alla legge 26 ottobre 1995, n. 447;
f.utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 99;
g.attività di smaltimento di rifiuti non pericolosi effettuate nel luogo di produzione dei rifiuti stessi di cui all'articolo 215 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
h.operazioni di recupero di rifiuti di cui all'articolo 216 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n.152.
Sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte (supplemento) numero 27 del 9 luglio 2015, è stato pubblicato il Decreto del Presidente della Giunta Regionale 6 luglio 2015, n. 5/R Regolamento regionale con cui è stato approvato il "Modello unico regionale per la richiesta di autorizzazione unica ambientale" e le modalità per la presentazione delle istanze a far data dal 1 ottobre 2015.
Il SUAP di Momperone ha scelto di avvalersi direttamente del Servizio Regionale per la presentazione e la ricezione delle istanze di A.U.A.
Pertanto, ai sensi di tale disposizione regionale, a decorrere dal 1 ottobre 2015 le domande per il rilascio dell'autorizzazione unica ambientale sono presentate e ricevute esclusivamente in via telematica attraverso il servizio digitale regionale collegandosi all'indirizzo:
http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/ambiente-e-energia/servizi/804-valutazioni-e-adempimenti-ambientali#autorizzazione-unica-ambientale-aua
secondo le istruzioni riportate al link sopra indicato e che qui si riassumono :
•collegarsi alla pagina sopra riportata
•accedere al sistema attivando il pulsante presente nel box "accedi al servizio" in alto a destra e cliccare sul pulsante "Accedi" nella sezione "Accesso tramite certificato digitale o carta elettronica"
•compilare il modello per la parte generale e anagrafica, indicando i titoli abilitativi richiesti,
•compilare i quadri tecnici dei titoli abilitativi richiesti,
•allegare la documentazione tecnica prevista, firmata digitalmente,
•firmare digitalmente l'istanza e, ai sensi del D.P.R.160/2010, trasmetterla insieme ai rispettivi allegati al SUAP del Comune di Alessandria attraverso il sistema stesso senza ulteriori trasmissioni di documenti al SUAP tramite posta.
Si ricorda inoltre che alla pagina regionale sopra indicata sono disponibili i seguenti manuali di istruzione :
GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTAZIONE DI LAVORO E DEL CERTIFICATO DIGITALE
http://www.sistemapiemonte.it/eXoRisorse/dwd/servizi/ValutazioniAdempimentiAmbientali/Guida-Modalita_attivazione_e_configurazione_v02.pdf
MANUALE UTENTE AUA
http://www.sistemapiemonte.it/eXoRisorse/dwd/servizi/ValutazioniAdempimentiAmbientali/AMB_SIPRA_MUT_ManualeUtente_V03.pdf
Per problemi di procedura informatica scrivere all'indirizzo:
assistenza.sira@regione.piemonte.it oppure chiamare il numero verde 800.450.900 (scelta 2 - Sistema Piemonte; scelta 5 - assistenza alla procedura on line) da telefono fisso (non sono abilitati i cellulari).
Il servizio è attivo da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 17.30.

Servizi Sociali
13/08/2011 - MODELLI ESENZIONE TICKET
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

13/08/2011 - MODELLI ESENZIONE TICKET
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

13/08/2011 - MODELLI ESENZIONE TICKET
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

13/08/2011 - MODELLI ESENZIONE TICKET
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

13/08/2011 - INFORMATIVA ESENZIONE TICKET
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

13/08/2011 - DELEGA PER ESENZIONE TICKET
- Scarica file.pdf (Adobe Reader)

Lo spazio web del Comune di Momperone è un progetto costruito e sviluppato da www.sgsistemi.com
Posta Elettronica Certificata: segreteria@pec.comunemomperone.it